Visualizzazioni totali

lunedì 30 giugno 2014

I cristalli Swarovski, cosa sono, come nascono. Una mini guida per te.



La Maison Swarovski è conosciuta per la produzione dei migliori cristalli al mondo. Che cosa è esattamente un cristallo sintetico e come avviene la sua magia?

Sebbene il  cristallo sia una formulazione di vetro al piombo, non tutti i vetri al piombo sono cristalli. L'aggiunta di piombo permette ai produttori di eseguire operazioni di taglio ed incisione più facilmente; Consente inoltre alle perle sfaccettate e ai pendenti di rifrangere la luce in un modo unico e ineguagliabile dalle loro controparti senza piombo. Il cristallo Swarovski  è sintetico, non esiste  in natura la qualità di ogni esemplare particolare dipende interamente dalla capacità del suo produttore.


Elementi  Swarovski Crystal

Daniel Swarovski fu il primo a perfezionare  la formula del cristallo nel 1890. Oggi i cristalli Swarovski superano tutti gli altri per brillantezza e lucentezza. Gli Swarovski brillano sotto qualsiasi forma di illuminazione, e si illuminano con una particolare morbidezza quando vengono avvicinati al lume di una candela.

Come è fatto un cristallo Swarovski?

I primi esperimenti  Swarovski  determinarono cristallo di bassa qualità. Fu solo dopo aver aggiunto piombo al mix di silice, calce e alcali che il cristallo di Swarovski è divenuto insuperabile. Nei cristalli Swarovski attuali, il piombo rappresenta il 32% del mix totale. Attraverso la sperimentazione, Swarovski ha stabilito che tale percentuale produrrebbe la più grande qualità di rifrazione, permettendo al cristallo per generare un effetto arcobaleno ogni volta che la luce passa attraverso. Questa alta percentuale di piombo è anche la ragione delle etichette di avvertimento che appaiono su ogni cristallo Swarovski in vendita in California. L'invenzione della Swarovski di una macchina per il taglio meccanico dei cristalli incrementò notevolmente la produzione. Oggi il nome Swarovski è sinonimo di cristallo. Dal momento che i suoi metodi di taglio e sfaccettatura superano quelli impiegati da altri produttori, cristalli Swarovski non ha eguali


Swarovski Coperture speciali.


I cristalli ricevono spesso un rivestimento speciale composto da varie sostanze chimiche che conferiscono colore e brillantezza aggiuntiva. I metodi per ricreare questi effetti rimangono un segreto accuratamente custodito, è noto che alcuni di questi rivestimenti contengano componenti metallici. Tra i molti rivestimenti disponibili  nella linea Swarovski, questi sono i più comuni:

AB o Aurora Borealis
Copertura
ordinaria
Questa finitura pastello iridescente conferisce un effetto arcobaleno. Spesso, ma non sempre, applicato a solo la metà del cristallo. Utilizzando AB su un pezzo di cristallo nero intensifica l'effetto arcobaleno.
AB 2X
Copertura
ordinaria
Questa denominazione identifica un rivestimento Aurora Borealis applicato ad entrambi i lati del cristallo.
Aurum
Copertura
Speciale
Questo rivestimento contiene oro puro, quindi fa salire molto il prezzo del cristallo su cui viene utilizzato. E 'disponibile anche in 2X.
Bermuda Blue
Copertura
Speciale
Conferisce una finitura di colore blu opaco e profondo.
CAL o Comet Argent Light
Copertura
ordinaria
Disponibile anche in 2X, questo rivestimento argenteo non aggiunge altro colore.
Cosmo Jet
Copertura
Speciale
Questo rivestimento nero viene applicato prima della sfaccettatura finale, permettendo al colore di base del cristallo di trasparire.
Dorado
Copertura
Speciale
Dorado conferisce una finitura bronzo opaco.
Glacier Blue
Copertura
Speciale
Questo rivestimento blu cobalto è spesso applicata su un cristallo nero.
Heliotrope
Copertura
Speciale
Heliotrope appare viola e verde se visto alla luce.
Meridian Blue
Copertura
Speciale
Questo rivestimento argenteo ha sfumature di luce blu.
Sahara
Copertura
Speciale
Sahara impregna il cristallo di una finitura di colore giallo chiaro.
Satin or Hematite
Ordinary Coating
Questa finitura dona lucentezza. Disponibile anche  2X.
Tabac
Copertura
Speciale
Finitura oro rame scuri
Transmission
Copertura
Speciale
Molto simile alla finitura Aurora Borealis.
Vitrail
Copertura
Speciale
Fondamentalmente rosso e di colore verdema l’effetto cambia con la luce.
Volcano
Copertura
Speciale
Mentre il volcano appare argenteo dall'esterno, il suo colore è rosso violaceo se visto attraverso il cristallo.

Elementi Swarovski

Gli elementi  Swarovski sono raggruppati in serie numerata, ognuno dei quali corrisponde a un particolare disegno. Ecco le principali categorie:

#1000
Chatons e Rivoli
Tutti i cristalli di questo gruppo hanno n lato a punta  per facilitare il montaggio su anelli e collane.
#2000
Flatbacks
Hanno un lato piatto per facilitarne il fissaggio.
#3000
Sew-Ons
Presentano fori per essere cuciti
#4000
Fancy Stones
Questo gruppo raccoglie carie forme come ovali cuori etc etc
#5000
Beads
Perline con foro centrale per essere infilate.
#6000
Pendants
Letteralmente ciondoli, con un foro nella parte superiore.

Identificare autentico cristallo Swarovski

La popolarità del cristallo Swarovski ha purtroppo ispirato la creazione di molti falsi. Chi vuole riconoscere un autentico Swarovski dai falsi dovrebbe verificare quanto segue:
origine: Il cristalli Swarovski autentico nasce nella città di Wattens, in Austria. Ogni cristallo che è contrassegnato "Made in China" è sicuramente un'imitazione.
Consistenza: Swarovski utilizza un processo di taglio generate al computer per conferire una consistenza uniforme alle sue perle di cristallo. Questo grado di equivalenza esiste raramente in imitatori

Sfaccettature: In una vera perla Swarovski, tutte le sfaccettature si incontreranno esattamente nello stesso frangente proprio come in un diamante e tale qualità non apparirà in un'imitazione.

Lustro: Il lustro superficie su un cristallo Swarovski non  deve presentare nessun segno o graffi concentrici che spesso contraddistinguono un falso.

Imperfezioni: Se sono presenti bolle quasi certamene saranno dei falsi. Tali difetti normalmente non appaiono in un autentico cristallo Swarovski

Lucentezza: nelle imitazioni  mancano i componenti segreti  e i tagli di precisione che generano la particolare e unica lucentezza  Swarovski


Cristalli Swarovski Vintage


Nel corso della sua storia, Swarovski ha marchiato i suoi cristalli diverse volte. Tali marchi aiutano a identificare il periodo al quale risale un particolare cristallo Swarovski. Questo grafico illustra i modi nel quale il marchio Swarovski si è evoluto nel corso degli anni:

Marchio
Grafica
Data
K.S. & Co.
Stella alpina
1895
D.S.W.
Disegno di un cristallo
Prima del 1949
D.S. & Co.
Stella alpina
1970-1980
Swarovski Silver Crystal
SC
1976-1988
Crystal Swarovski Made in Austria
nulla
1980s
Swarovski
Cigno
1988-2006
Crystallized Swarovski Elements
nulla
2007-attuale

Swarovski ha inventato la finitura Aurora Borealis (AB) nel 1956. Ogni cristallo che presenta la finitura AB non può essere più vecchio di quella data.







mercoledì 25 giugno 2014

Nuovi schemi di bracciali con perline e orecchini con superduo

Ciao, mi rendo conto di aver trascurato il blog nell'ultimo periodo, chi mi conosce e mi segue sa che in estate divento meno attiva.
Con questo post vorrei provare a fare una sorta di riassunto per quel che riguarda le ultime mie creazioni con perline, bracciali e orecchini.
Inizio subito con questo bracciale molto seplice da eseguire ma davvero di impatto.
E' un bracciale lavorato ad herringbone, resta bello rigido perchè c'e' un trucchetto! :-) lo schema puoi trovarlo CLICCANDO QUA


Altro bracciale che ti propongo è questo

Una filigrana di perline morbida ed elegante, lo schema lo puoi trovare CLICCANDO QUA


E per finire, un paio di orecchini dal gusto etnochic! 

lo schema lo puoi TROVARE CLICCANDO QUI


Se vuoi vedere in video questi gioielli, eccoti il video sul mio canale YOUTUBE


venerdì 30 maggio 2014

Sconto del 10% negozio online Perles & co. Nuova collaborazione. Materiale per bijoux handmade

Buondì
Questa volta non ho creazioni da mostrarti, voglio solo renderti partecipe della collaborazione del mio canale Youtube con il negozio francese Perles & co.
A tutti coloro che seguono 75marghe75 su youtube e blog, è stato riservato uno sconto del 10% sugli acquisti online effettuati presso il suddetto shop.
Non ci sono limiti di scadenza, potrai usare il codice tutte le volte che vorrai!
Per saperne di più, ti invito a visionare il video qua sotto!
Buono shopping! :-)


sabato 24 maggio 2014

Orecchini e ciondoli. Nuove creazioni e schemi con perline.

Ciao! 
oggi è una bellissima giornata di fine maggio e ne approfitto per aggiornare un pò il blog prima di uscire a fare una passeggiata in centro :-)
In primis, vorrei mostrarti un paio di orecchini che mi piacciono un sacco e che ho decispo di chiamare Be my bride, lo schema è disponibile in Italiano e Inglese CLICCANDO QUA





 Il ciondolo che stai per vedere si chiama Clematis in onore dell'omonimo fiore.
Coloratissimo e allegro, cattura immediatamente l'attenzione :-) lo schema lo trovi CLICCANDO QUA

Rimanendo sempre in tema di ciondoli e pendenti, questo si chiama Cocoricò ed è creato con un centrale di perline Piggy SCHEMA QUA

E per terminare la carrellata un paio di orecchini, si chiamano Idris e sono molto semplici da fare e allo stesso tempo eleganti. SCHEMA QUA


 

Buon Weekend a tutti voi!

martedì 13 maggio 2014

Pendente stella con shibori ribbon, swarovski, labradorite, perline. Tecnica embroidery


Ciao!
Oggi voglio mostrarti un ciondolo realizzato mediante la tecnica ebroidery con seta shibori, perline cristalli e pietre dure.
Sono davvero soddisfatta di questa creazione che ha richiesto più impegno di quanto avessi previsto.
Circa un mesetto fa, acquistai vari pezzi di questa bellissima seta plissettata e dipinta a mano, per mancanza di tempo ho tenuto tutto in un cassetto fino a qualche giorno fa.
Ho pensato a cosa poter riprodurre e alla fine ho optato per una stella un pò stilizzata.



Ad arricchire il pendente che misura circa 7 cm di grandezza, ho usato cristalli swarovski, perline in vetro, una labradorite e perline miyuki. per i colori, mi sono lasciata guidare dalle sfumature della seta, lilla, malva, verde, turchese, oro brunito, queste le sfumature della mia palette.
Sperando che il pendente possa piacerti, ti do appuntamento alla prossima e ti ricordo di iscriverti al MIO CANALE YOUTUBE pr essere sempre aggiornato su tutte le novità.

domenica 27 aprile 2014

Collana Sokar con perline superduo, bicono swarovski e rocailles. Schema con perline

Buongiorno!
Approfitto di una piccola pausa per mostrarvi una collana di recente produzione.
Il nome che ho deciso di attribuire alla mia ultima creazione è Sokar, completamente eseguita a mano con perline di vario genere come superduo, cristalli swarovski etc etc.

Ne ho create 2 diverse versioni, una sul blu chiaro e argento, l'altra multicolor.

Se volete vederle in video, vi lascio il link del mio ultimo video creazioni QUA

Ed eccovi 2 foto del progetto realizzato


giovedì 3 aprile 2014

Come fare un ciondolo a farfalla con nastro di seta shibori e cristalli. Tecnica Bead Embroidery tutorial

Ciao
finalmente anche io mi sono cimentata con l'utilizzo della seta shibori integrata nella lavorazione embroidey bead.
Ho scelto come soggetto una farfalla sia per l'attinenza con la materia prima, sia perchè le pieghe del tessuto ricordano i sinuosi movimenti di un battito d'ali.
Questo è il mio primo lavoro,  sono andata ad intuito e ho preso nota dei vari passaggi che vi posto di seguito sperando di fare cosa gradita.
Buon lavoro!
Marghe


TUTORIAL

DISEGNARE UNA SAGOMA DI FARFALLA SU UN PEZZETTO DI CARTA

RIPORTARE IL DISEGNO SU UN PEZZO DI LACY'S STIFF STUFF

TAGLIARE 4 PEZZETTI DI NASTRO SHIBORI

CUCIRE IL PRIMO PEZZETTO COME DA FOTO

CUCIRE IL SECONDO PEZZO

CUCIRE IL TERZO

E IN FINE, CUCIR ANCHE IL QUARTO.

INCOLLARE UN CRISTALLO AL CENTRO

INCASTONARE IL CRISTALLO CON LA TECNICA EMBROIDERY ( SE VUOI VEDERE COME SI FA ECCO IL VIDEO)

CUCIRE PERLINE LUNGO I BORDI CON LA TECNICA EMBROIDERY



CUCIRE UNA FILA DI MEZZI CRISTALLI DA 3MM SU UN LATO DEL CRISTALLO

CUCIRE UNA FILA DI MEZZI CRISTALLI ANCHE DALL'ALTRO LATO

COMINCIARE A DECORARE LE ALI CON LìPERLINE E CRISTALLI

RISULTATO DOPO LA DECORAZIONE

RITAGLIARE IL LACY'S IN ECCESSO, APPLICARE COLLA SUL RETRO DELLA LAVORAZIONE

INCOLLARE SU UN PEZZO DI ALCANTARA

UNA VOLTA ASCUTTO RITAGLIARE L'ALCANTARA IN ECCESSO

RIFINIRE IL PROFILO DELLA LAVORAZIONE A BRICK STITCH


EFFETTUARE PICCOLI PICOT CON PERLINE DORATE